Viaggio a Napoli senza glutine

Una breve vacanza in una delle città più belle d'Italia: Gluf vi racconta le migliori mete e soprattutto i migliori locali senza glutine da non perdere in un weekend a Napoli.

In questo post vi raccontiamo i migliori luoghi della città e vi consigliamo 5 locali senza glutine da provare. 

3 cose da non perdere a Napoli

1. Piazza del Plebiscito

58383418_332327634308127_488738063917252608_njpgLuogo simbolo di Napoli, Piazza del Plebiscito è la più grande piazza della città, attorno alla quale sorgono la famosa Basilica di San Francesco di Paola e il bellissimo Palazzo Reale. Poco lontano, si trovano anche il Teatro San Carlo e la Galleria Umberto I.

2. I castelli

58613058_436455893778786_5259551757373014016_njpgSono numerosi i castelli presenti a Napoli, ma almeno 3 meritano una visita. 
Stiamo parlando del famosissimo Maschio Angioino, dell'imponente Castel Sant'Elmo e del pittoresco Castel dell'Ovo.

3. Centro storico

58629903_2365449193726317_9109481083396685824_njpgUna commistione di epoche e stili caratterizza uno dei centri storici più belli d'Italia.
Il folclore di Spaccanapoli si unisce alla storicità dei monumenti e alla potenza dell'arte dando vita ad un quartiere affascinante e sorprendente.

5 locali senza glutine da non perdere a Napoli

Gino Sorbillo Lievito Madre al Mare

58378100_2485393288146998_7890137699103801344_njpg

Zona: Lungomare

Gino Sorbillo è forse il pizzaiolo più famoso al mondo e ora sappiamo il motivo. 
La versione senza glutine della sua pizza, disponibile soltanto nel locale situato sul lungomare di Napoli, è davvero stupefacente: l'impasto è morbido e sottile, nonostante l'assenza del glutine risulta elastico.

In foto, potete vedere la Pizza Margherita senza glutine.

Leopoldo Infante Senza Glutine

58916948_581811892228382_4786319457402224640_n 1jpg

Zona: Cavour

Una pasticceria con laboratorio esclusivamente senza glutine, dove trovare tutti i prodotti tipici della città partenopea. Leopoldo Infante ha dedicato la sede della sua pasticceria in zona Cavour alle intolleranze alimentari, offrendo ottime versioni senza glutine di dolci come babà, pastiera, zeppola, sfogliatella e di salati come taralli e casatiello.

In foto, Babà Mignon con panna e fragoline di bosco senza glutine.

Mennella

58978300_312170753013516_5126071290574143488_njpg

Zona: Toledo

Non si può lasciare Napoli senza aver assaggiato il gelato di Mennella. Amata sia dagli abitanti che dai turisti, questa gelateria offre cono e moltissimi gusti senza glutine.

In foto, cono senza glutine con panna e doppio gusto, arancia e cioccolato e fior di latte.

Zero Zero Grano

58698496_319547842023365_6982661175892770816_njpg

Zona: Toledo

Un locale intimo, raffinato e attento a restituire il gusto della tradizione partenopea in tutti i piatti 100% senza glutine presenti nel menù. La gentilezza del personale e la bontà delle ricette rendono questo locale ideale per una cena in città.

In foto, tubettoni rigati senza glutine con cozze e crema di fagioli cannellini.

Starita

58606392_592786584559691_8141664659133431808_njpg

Zona: Materdei

Preparatevi a una lunga coda prima di entrare in quella che da molti è considerata la migliore pizzeria di Napoli: l'attesa sarà ripagata dalla bontà della versione senza glutine della pizza, ma soprattutto dagli angioletti fritti, uno dei piatti più famosi di Starita.

In foto, Pizza Margherita senza glutine.

Gluf sarà blog ufficiale di Food Nova, la fiera internazionale dedicata alla nuove esigenze alimentari (Gluten Free, Lactose Free, Vegetarian, Vegan, Ethnic), che si terrà a Rimini dal 16 al 19 novembre 2019. Seguiteci su Instagram per scoprire tutte le novità legate al mondo del senza glutine.
Vi aspettiamo!