Tartine di polenta gialla e bianca con baccalà mantecato e acciughe senza glutine

Ingredienti

  • 150 g di farina di mais gialla senza glutine
  • 150 g di farina di mais bianca senza glutine
  • 2 litri di acqua
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 200 g di baccalà ammollato
  • 100 ml di latte
  • 20 alici sott'olio 
  • 50 ml di olio evo
  • Prezzemolo q.b.
  • Aglio q.b.
 

Preparazione

  1. Iniziate preparando le due polente, una gialla e una bianca: versate 1 litro di acqua in una pentola e 1 litro di acqua in un'altra pentola e in ognuna aggiungere mezzo cucchiaio di sale grosso. Quando l'acqua sta per bollire, versate in una pentola la farina di mais gialla poco per volta continuando a mescolare per non formare grumi. Fate lo stesso con la seconda pentola, versando la farina di mais bianca.

  2. Cuocete per mezz'ora circa continuando a mescolare.
  3. Una volta pronte le due polente, stendetele ognuna su una teglia coperta con carta forno e livellatele con l'aiuto di una spatola inumidita a un'altezza di circa 1 cm e lasciate raffreddare.
  4. Una volta raffreddate, le polente risulteranno compatta. Tagliatele a forma quadrata.
  5. Nel frattempo, occupatevi del baccalà già ammollato in precedenza (e quindi dissalato). Lessatelo in una pentola coperto di acqua e aggiungete 100 ml di latte.
  6. Dopo circa 20 minuti sarà cotto: scolatelo, eliminate pelle ed eventuali spine e mettetelo in un recipiente. Con l'aiuto delle fruste elettriche, frullate il baccalà aggiungendo circa 40 ml di olio versato a filo. Quando risulterà cremoso, unite prezzemolo e aglio tritati in piccole dosi.
  7. Con due cucchiai, preparate delle quenelle di crema di baccalà e adagiatele sulle tartine di polenta gialla.
  8. Sulle tartine bianche adagiate delle alici sott'olio, aggiungete un olio aromatizzato con prezzemolo e aglio tritati. Decorate infine con prezzemolo o con foglie di origano fresco.