Pizza senza glutine a doppia lievitazione

Ingredienti

Per l’impasto
  • Acqua 400 ml
  • Farina senza glutine 600 g
  • Lievito di birra fresco 16 g
  • 1 cucchiaino di miele
  • Zucchero 12 g
  • Olio extravergine d'oliva 60 g
  • Sale fino 15 g
Per il condimento
  • Passata di pomodoro 350 g
  • Mozzarella 250 g
  • Sale fino 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
 

Preparazione

  1. Per prima cosa versate la farina nella planetaria, insieme al lievito di birra fresco sciolto in un bicchiere d'acqua tiepida.
  2. Aggiungete l'acqua restante e mescolate con la planetaria. Unite poi lo zucchero, il sale, l’olio e il miele.
  3. Mescolate ancora per amalgamare gli ingredienti, aggiustando le dosi di farina e acqua in base alla consistenza dell'impasto.
  4. Quindi trasferite il tutto su un piano di lavoro e formate una palla con l'impasto, mettendola poi in una ciotola ampia, coperta con pellicola trasparente o un panno.
  5. Fate lievitare per circa 2/3 ore (prima lievitazione), fino a che non avrà raddoppiato il suo volume.
  6. Una volta trascorso questo tempo, prendete l'impasto che nel frattempo sarà raddoppiato e, cercando di lavorarlo il meno possibile, stendetelo sulla teglia con della carta forno e dell'olio.
  7. Mettetelo in forno e lasciatelo lievitare (per la seconda volta) nella teglia per circa 1 o 2 ore a forno spento.
  8. Una volta trascorso il tempo necessario per la seconda lievitazione, occupatevi del condimento: in una ciotola versate il pomodoro, condite con sale e olio. Mescolate tutto con un cucchiaio e tenete da parte. Separatamente tagliate la mozzarella.
  9. A questo punto, dopo aver bucherellato l'impasto con la forchetta e dopo aver condito la pizza, infornate a 180° per circa 20/25 minuti. Per i primi 15 minuti cuocete la base con la funzione sotto, mentre per i restanti 5/10 minuti cuocete con la funzione sopra sotto.
  10. Una volta cotta, sfornate la vostra pizza senza glutine.