Oslo: i migliori locali senza glutine

La capitale della Norvegia, ricca di musei e di aree verdi, è una meta interessante anche per la sua cultura culinaria. La città offre molte opportunità anche per chi non può mangiare glutine.

TOP CHOICE

Hos Thea

Zona: Frogner

Location incantevole per uno dei ristoranti più interessanti di Oslo. Ambiente elegante e ingredienti di qualità, per piatti interessanti e piacevoli, molti dei quali disponibili in versione senza glutine. Ideale per un’occasione speciale o per assaggiare i piatti tipici della tradizione norvegese, accompagnati da un buon calice di vino. I prezzi sono alti, in linea con la media dei ristoranti di Oslo.

Must have: carne di renna

TRADIZIONALE

 

Egon Byporten

Indirizzo: Jernbanetorget 6, 0154 Oslo 

Zona: stazione

Cucina tradizionale norvegese a pochi passi dalla bellissima stazione dei treni. Un’occasione per assaggiare i più tipici piatti della tradizione: il menu è disponibile in diverse lingue, per cui è molto semplice scegliere le varie opzioni senza glutine.

Must have: torsk

Ekebergrestauranten

Zona: Ekeberg

Situato a qualche km dal centro della città, nel quartiere sopraelevato di Ekeberg, Ekebergrestauranten è una location suggestiva che merita una visita anche solo per l’incantevole vista che offre sul piccolo golfo e sulla città. Nelle giornate meno fredde, si può pranzare in una delle tre terrazze del palazzo. Potrete assaggiare tutto il meglio della cucina scandinava: dal salmone alla carne di renna, dalle zuppe alle cozze.

Must have: salmone norvegese

Restauranthuset Operaen

Zona: Teatro dell’Opera di Oslo

Il ristorante del Teatro dell’Opera di Oslo è un luogo che va visitato più per la location che per il cibo. Colpisce la bellezza del modernissimo edificio; molti piatti nel menu possono essere realizzati senza glutine.

Must have: filetto di salmone

FAST

The Fragrance of the Heart

Zona: GlasMagasine

Graziosa caffetteria vegetariana all’interno del department store GlasMagasinet, con opzioni limitate ma gustose. Ideale per una veloce pausa pranzo o un momento di relax.

Must have: caffè con torta senza glutine

Beach Club

Zona: centro, zona ovest

Stile americano da tavola calda anni ’50, dove è possibile trovare un’ampia varietà di proposte: dai burger di pesce alle cozze, ma anche tanti piatti vegetariani. Le porzioni sono abbondanti, l’atmosfera accogliente.

Must have: fish burger con pane senza glutine

ETNICO

 

Indispice Restaurant

Zona: a pochi passi dalla Nasjonalgalleriet

Ristorante indiano molto invitante, con svariate proposte senza glutine. I piatti, presentati in modo eccellente, sono molto buoni e vengono serviti in porzioni abbondanti. È consigliato prenotare in anticipo, perché i tempi di attesa possono essere molto lunghi.

Yaya’s

Zona: 3 location, una in centro

Chi ama i luoghi un po' fuori dagli schemi a Oslo può cenare da Yaya’s: cucina thai, con molte opzioni senza glutine, in un’ambiente arredato e decorato come un locale da spiaggia. Fiori thailandesi, tovaglie colorate e musica reggae, per una serata diversa che non vi farà pensare di essere in Norvegia.

Must have: anatra

Mucho Mas

Zona: Grünerløkka e Majorstua

Cucina messicana in un piccolo e caratteristico locale nella zona nord di Oslo. Gli arredi semplici e molto colorati rendono il locale ideale per una cena informale a base di corn wraps senza glutine, da accompagnare a un buon margarita.

Must have: corn wraps e margarita

ITALIANO

Ristorante Ruffino

Zona: vicino ai giardini del Palazzo Reale

Ristorante a gestione familiare con cucina italiana, che offre piatti interessanti dalle porzioni abbondanti ed è situato in una zona centrale della città. La sala è grande e ben arredata, il servizio è professionale e i piatti molto gustosi.

Must have: tagliata di tonno

Eataly 

Zona: Agger Brygge

Eataly di Oslo, conosciuto principalmente come pizzeria, offre ottime opzioni senza glutine. Come negli altri store in giro per il mondo, il ristorante made in Italy offre un’ottima qualità degli ingredienti.

Must have: pizza

Gluf, nel consigliare ristoranti e locali con cucina senza glutine, non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda la sicurezza del servizio offerto dai locali, che rimane esclusivamente a loro carico.